Un tetto mobile sulla trincea

 

Niente effetti speciali o elettronica da stalla 4.0, ma comunque un misto tra praticità e buon senso, per rimediare a un problemino che si rende più antipatico quando la pioggia imperversa e, in definitiva, sempre: la degradazione di quella parte di insilato scoperta nella trincea in corso di utilizzazione.

 

Un problema che questo allevatore ha risolto brillantemente, con una tettoia mobile che scorre con le sue ruote lungo le pareti della trincea, con il procedere del consumo dell’insilato.

 

trincea-silomais-tettoia

 

trincea-silomais-copertura

 

trincea-silomais-close-carrello

 

Il trucco c’è, e si vede.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.