Produzione cerealicola mondiale verso un nuovo record 

 


La produzione mondiale di cereali nel 2017 dovrebbe superare marginalmente il picco del 2016, secondo l’ultimo Bollettino FAO sull’offerta e la domanda mondiale di cereali (Cereal Supply and Demand Brief), pubblicato ieri.
La produzione mondiale di cereali secondari è destinata a raggiungere un nuovo record, grazie all’espansione in Sud-America e in Africa meridionale.

 

 

La produzione di grano, invece, dovrebbe diminuire leggermente, calo dovuto principalmente ai minori volumi di raccolto previsti negli Stati Uniti, mentre la produzione mondiale di riso dovrebbe restare per lo più stabile.
Le ultime stime della FAO indicano per l’anno prossimo un aumento dell’1,0% nell’utilizzo di cereali a livello mondiale, con gli stock di cereali sulla buona strada per stabilire un nuovo livello record entro la fine delle stagioni 2018.

 

 

Si prevede che le scorte globali di riso e di cereali secondari raggiungeranno livelli record, mentre quelli del grano li hanno già raggiunti.

 

Data l’ampia offerta per l’esportazione, la concorrenza tra i maggiori esportatori nel prossimo anno dovrebbe rimanere tesa, con l’espansione dei volumi di commercio mondiale di mais, di sorgo e di riso che compenserà il declino previsto per il grano.

 

orzo bis