Ancora positivo il GDT Price Index nell’asta di ieri

 

Si mantiene positivo il GDT Price Index, che nell’asta di ieri ha segnato un + 1,6%, il secondo consecutivo dopo il + 1,7% dell’asta del 21 marzo scorso, che arrivava dopo due tonfi consecutivi nelle due aste precedenti.

 

Dal dicembre scorso il GDT Price Index si è mantenuto ampiamente in territorio negativo, con solo pochi timidi rialzi.

 

Nell’asta di ieri, tra le varie componenti è ancora in crescita più alta il prezzo pagato per il latte intero in polvere (+2,4%), lo stesso componente che era cresciuto maggiormente nella scorsa asta, dopo una serie di aste in cui la quotazione era crollata.

 

Il latte scremato è ancora in territorio negativo, con un -0,8%, dopo il crollo (-10,1%) della asta scorsa.

 

 

Dopo una serie di segni positivi arretra il burro (-1,6%); -4,4% per il Cheddar.

 

Tutte le informazioni si possono vedere qui .

 

 

bhhg

Condividi questo articolo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *