Buon fieno fragrante o fieno fibroso e scadente per il vitello prima dello svezzamento?

 

Se siete tra coloro che non mettono a disposizione fieno al vitello fino allo svezzamento, questo non vi riguarda.

 

Se invece siete tra coloro che del fieno davanti al vitello lo lasciano già in gabbietta prima dello svezzamento, insieme al mangime starter, allora sì.

 

Questo perché in un recente convegno un famoso ricercatore e nutrizionista (Alex Bach) ha illustrato i dati di prove effettuate mettendo a disposizione del vitello dell’ottimo fieno oppure del fieno scadente, fibroso, lignificato.

 

Ovviamente il mangime starter era presente a volontà, in un caso e nell’altro.

 

Ebbene, quali vitelli pensate abbiano dato i risultati migliori in termini di crescita, peso, diametri e via dicendo? Facile rispondere, verrebbe da dire: “quelli che avranno avuto davanti il fieno migliore”.

 

E invece no, ha spiegato il famoso esperto, dati alla mano: i risultati migliori si sono avuto con i vitelli che di fronte avevano del fieno fibroso e lignificato. Anzi, per dirla tutta, meglio ancora quando davanti avevano paglia.

 

Ovviamente il tutto trinciato a 2 cm di lunghezza.

 

E perché questo? Se ci pensiamo è intuitivo, come i gialli che, una volta scoperto il colpevole, diventano elementari e siamo capaci tutti di dire che era facile da capire.

 

Quando i vitelli hanno davanti fieno di qualità, ottimo, appetitoso, fragrante assumono più fieno e meno mangime starter. Ma questo crea un problema, perché non sono ancora ruminanti e lo starter, in questa fase, serve loro molto di più del fieno, andando il primo a stimolare le fermentazioni ruminali e mettendo le basi per un corretto metabolismo ruminale.

 

Il fieno o, meglio, la fibra, ha solo un ruolo meccanico – ha sottolineato l’esperto – di stimolo della mucosa, quasi fosse una sorta di stuzzicadenti che va a sollecitarla e tenerla libera da frammenti di alimento.

 

Ne serve per questo scopo, ma ne basta poco. Insomma, basta della paglia trinciata, lasciando fare tutto il lavoro, in questa fase, al latte e al mangime starter.

 

Verrà certo il tempo per l’ottimo fieno, ma fino allo svezzamento non solo è sprecato, ma addirittura dannoso.

 

 

8- vitello fieno e mangime