Il costo razione e la tentazione pericolosa

Il costo della razione aumenta e si affaccia una tentazione pericolosa. Un suggerimento didascalico, ma fondamentale (che uso per rilanciare la Serata Steaming-Up di ieri sera) da parte di Enrico Dubini, a questo riguardo.

Vero, il costo delle materie prime si è impennato e i prezzi resteranno alti per un po’ di tempo, ma il più grosso errore che potremmo fare in questa situazione di mercato è sottoalimentare gli animali.

Secondo il ragionamento: costa tanto, riduco quantità o qualità dei componenti più costosi.

Un errore di valutazione enorme.

In tutte le aziende l’IOFC si è abbassato, non potrebbe essere altrimenti. Ma sarebbe un errore gravissimo farlo alzare in questa fase di sofferenza “raschiando” la razione.

Una tentazione in cui non bisogna cadere.

Gli animali sono infatti tanto generosi quando li trattiamo bene, quanto ci puniscono quando li trattiamo male.

La registrazione della serata la trovate cliccando qui.

Condividi questo articolo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *