La vasca per i bagni podali? Attenti a dove mettono i piedi

Non è il caso di farla troppo lunga sul perché i problemi podali siano una bella sfida in una stalla e siano responsabili direttamente e indirettamente di costi e perdite di reddito. Per non parlare di tutto ciò che riguarda benessere animale e consumo di farmaci.

Diamo tutto questo per scontato e, del resto, non mancano possibilità di avere dati tecnici, cifre e indicazioni pratiche di prim’ordine a portata di click.

Quindi andiamo oltre, e concentriamoci su un dettaglio. I bagni podali. Che servano per avere meno problemi non c’è dubbio. Che le buone intenzioni si traducano in realtà è però questione dibattuta e non sempre certa. In alcune realtà più di un dubbio sulla reale efficacia del bagno podale adottato è più che legittima.

Tra i punti critici – lasciando da parte tutto il tema grande cose una casa del principio attivo e del  prodotto utilizzato – c’è un primo scoglio: le concentrazioni di prodotto nel volume d’acqua e, soprattutto, la quantità di sostanza organica, cioè di feci, presente che  riduce o annulla l’effetto del prodotto usato.

Può fare qualche cosa il tipo di vasca presente in stalla?

Direi di sì, dato che ci mettono i piedi dentro vari giorni la settimana tutte le bovine in mungitura della stalla. E se si guarda questo modello di vasca per bagno podale, e la si confronta con qualsivoglia vasca da bagni podali presente qua e là, non si può non notare qualche cosa di particolare, a mio avviso particolarmente interessante e per questo lo propongo anche a voi.

Quali i punti di forza? Sicuramente una riduzione del volume complessivo in cui mettere acqua e prodotto, a tutto vantaggio delle concentrazioni. Del resto quel che serve è la parte che bagna il piede della bovina e questo avviene ottimamente nelle due corsie definite.  E in centro?

In centro la rastrelliera è fatta apposta per raccogliere il grosso delle feci, sottraendolo alla miscelazione della soluzione podale, che si mantiene così più “pulita” e attiva.

Certo, un piccolo dettaglio. Ma i vantaggi i bagni podali efficaci sono tutt’altro.

Condividi questo articolo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.